JULIETA

un film di P. ALMODOVAR

Al DeLaVille

da giov. 23 giugno 2016

Si riapre il 23 giugno
con JULIETA di ALMODOVAR

La vita di Julieta, una professoressa di cinquant'anni, è molto complicata. La figlia l'ha lasciata da dodici anni e da allora non ne ha avuto più alcuna notizia. Così Julieta, pur non avendo idea di come recapitarle la lettera, inizia a scrivere tutto quanto le ha tenuto segreto negli ultimi trent'anni, a partire dal concepimento.

ESTATE d'ESSAI - 16 film alla scoperta...

Anche quest'anno, l'amministrazione del cinema propone al gentile pubblico la rassegna Estate d'Essai.
16 film d'autore, premiati ai più prestigiosi festival e un'anteprima molto attesa: si tratta di Human di Yann Arthus-Bertrand. Il primo film in vetrina: Era d'Estate dal 1 al 3 luglio una storia sul lavoro dei giudici Borsellino e Falcone

PAGINA DELLA RASSEGNA
  • smashing magazine

    Emma Suárez e Michelle Jenner in una scena del film


  • smashing magazine

    Daniel Grao e Adriana Ugarte in una scena del film


    ou
  • smashing magazine
    ion

    Susi Sánchez e Adriana Ugarte in una scena del film


EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Royal Opera House

WERTHER - Opera in quattro atti

LUNEDÌ 27 GIUGNO 2016 – h. 20.00

Basata sulla novella di Gohete, I dolori del giovane Werther, l’opera di Massenet racconta la storia dell’amore senza speranza del poeta Werther per Charlotte, promessa a un altro uomo. La musica è fatta di bellezza lirica, passione ed emozionato fervore – chissà se Werther sapeva comporre opere altrettanto fini.

Direttore Musicale della Royal Opera, Antonio Pappano torna a dirigere per la produzione classica di Benoit Jacquot, regista di film, teatro e opera. Il tenore italiano Vittorio Grigolo è Werther, Joyce DiDonato è Charlotte per la prima volta Charlotte sul palco del Covent Garden.

Direttore d’orchestra: Antonio Pappano
Regia: Benoit Jacquot
Werther Vittorio Grigolo
Charlotte Joyce DiDonato
Albert David Bizié
Sophie Heather Engebretson
Le Bailli Jonathan Summers
Johann Yuriy Yurchuk
Schmidt Francois Piolino Orchestra della Royal Opera House
Durata approssimativa: 2 h e 15 min